Gian Luca CHIESA

Sono nato il 9 Ottobre del 1968 a Tortona.
Bob Kennedy era morto da quattro mesi, Che Guevara da un anno e in Vietnam ne seccavano mille al giorno.
Isomma non era un bel periodo.

Cresciuto tra telegiornali in bianco e nero e Hard Rock, un giorno mi sono ritrovato Socialista con simpatia Radicale.
Amo la scienza, la tecnologia e soprattutto la libertà di pensiero.

Il mio impegno è (e sarà) per la crescita di Tortona, per la sua modernizzazione, perchè diventi una città sempre più inclusiva e funzionale, dove tutti, disabili,immigrati e nativi, si sentano a casa e la considerino la migliore città possibile in cui vivere.